CASCINA BOSCACCIO LOCATION MATRIMONIO
loading...

CASCINA BOSCACCIO LOCATION MATRIMONIO

CASCINA BOSCACCIO LOCATION MATRIMONIO

Cascina Boscaccio 

Cascina Boscaccio a due passi da Milano c’è un’incantevole oasi verde, circondata su tre lati dalle tranquille acque di un piccolo lago. Al centro di tale oasi sorge Cascina Boscaccio, una corte lombarda di origine settecentesca che, nei secoli, ha preservato immutati il sapore rustico e le caratteristiche architettoniche tipici delle costruzioni rurali della regione.

Il Lago Boscaccio, nel quale si specchia la cascina, è alimentato da numerose sorgive di acqua purissima e il suo colore blu intenso, unito al verde degli alberi che lo circondano, dà vita ad un luogo di incanto, carico di suggestioni e ideale per ambientare romantiche cerimonie immerse nella natura e staccate dal tempo.

L’area in cui sorge cascina Boscaccio era anticamente un luogo di culto: da una nota del 1227 risulta che il Boscaccio (o Boscaro) era conosciuto per la presenza di un antico oratorio dedicato a S. Materno (arcivescovo di Milano, morto intorno al 312 d.C.). Si suppone, inoltre, che la zona fosse stata adibita al culto già in epoche precedenti al XIII secolo.

Abbiamo poi testimonianze riguardanti le visite all’oratorio del Vescovo di Milano San Carlo (1573) e del Cardinale Federico (1620). Nel 1693 l’edificio, parecchio degradato, venne ricostruito ex novo grazie alla devozione popolare. L’attuale cascina altro non è che l’oratorio riconvertito:

all’esterno si possono ammirare l’ampia loggia - che attraverso i suoi archi e le due imponenti colonne si affaccia sul lago e sul parco - la grande corte - dove si aprono gli altri edifici della Cascina Boscaccio - e la bellissima terrazza al piano superiore del corpo principale; all’interno, gli ospiti sono accolti in ambienti suggestivi, come la grande sala da pranzo in cui troneggia un imponente camino in pietra.

Probabilmente l’elemento di maggiore suggestione di Cascina Boscaccio è rappresentato dal lago,

le cui acque blu sono screziate del verde smeraldo degli alberi che lo circondano da ogni lato, specchiandovisi. Questa è l’incantevole cornice che numerose coppie scelgono per la celebrazione del rito nuziale, o anche solo per le foto che costituiranno negli anni il ricordo di questo incredibile giorno.

Nel parco sul lago vengono, inoltre, allestiti l’area per l’aperitivo, per il ballo, per il taglio della torta: ognuno di questi momenti gode di una “scenografia” naturale speciale, che di notte si anima di mille luci, simili a lucciole scintillanti che volano tra un albero e l’altro.

Ad accogliere i futuri sposi in quest’incantevole luogo (difficile credere che sia così vicino alla frenesia di Milano!) vi è Marta Merlini, wedding planner  a Cascina Boscaccio in grado di garantire alle coppie un servizio completo: progettazione, organizzazione e regia dell’intero evento; consulenza per la scelta del catering, degli allestimenti floreali, della musica e degli abiti; realizzazione delle bomboniere e dei coordinati (tableau de mariage, menu, partecipazioni ecc).

La sua lunga esperienza professionale nel mondo dei matrimoni ha portato Marta a diventare docente presso prestigiosi corsi di formazione, a scrivere per Vanity Fair e collaborare come consulente per la formazione del personale e per l’organizzazione di eventi legati al wedding presso gli Hotel Hilton e altri alberghi e location.

Entusiasmo, precisione, buon gusto e quella giusta dose di sangue freddo per far fronte ad ogni situazione o imprevisto, sono alcune delle doti di Marta. Il suo sorriso e la sua disponibilità hanno conquistato già moltissime spose e sappiamo che tante altre saranno da lei accolte con la stessa cordialità nella splendida cornice verde di Cascina Boscaccio.

Visita Cascina Boscaccio : www.cascinaboscaccio.it