VIAGGIO DI NOZZE IN ITALIA
loading...

VIAGGIO DI NOZZE IN ITALIA

VIAGGIO DI NOZZE IN ITALIA

“Dolcemente viaggiare...” diceva la canzone. E sicuramente il viaggio di nozze è per tantissimi il più dolce e indimenticabile della vita, uno dei momenti più attesi, progettati e sognati dagli sposi di tutto il mondo.

Spesso per la luna di miele gli italiani scelgono mete esotiche e lontanissime, dimenticandosi di un dato di fatto incontestabile: noi viviamo nel Paese più bello e ricco di attrattive al mondo. Un Paese che per milioni di stranieri rappresenta il viaggio tanto agognato. E che, a causa della particolare situazione mondiale, anche gli italiani stanno finalmente riscoprendo. Come dire, non tutto il male vien per nuocere...
Badate: non si parla di un ripiego! L'Italia ci offre bellezze paesaggistiche, artistiche ed enogastronomiche senza paragoni e basta un po' di fantasia e creatività per progettare una luna di miele da favola, senza dover attraversare il Globo!
Sapevate che il turismo è nato, di fatto, con il Gran Tour? E che il Gran Tour – un viaggio tra i tesori di Italia e Francia - era considerato una fase imprescindibile e necessaria del percorso educativo e formativo dei giovani di buona famiglia? Essi arrivavano nel nostro Paese da tutta Europa e dall'America e per mesi visitavano le città d'arte, acquistavano opere, studiavano la lingua, frequentavano teatri, salotti letterari e circoli politici. Goethe, Lord Byron, Shelley e molti altri si sono lasciati stregare dal Belpaese, tanto che Samuel Johnson scrisse: “Un uomo che non sia stato in Italia sarà sempre cosciente della propria inferiorità, per non avere visto quello che un uomo dovrebbe vedere.”

Pensate alle vostre passioni e a date un tema a questo viaggio. Volevate fare il giro dei Grandi Parchi americani? Perchè invece non pensare alle nostre meravigliose Riserve? Sapete quante ne abbiamo?? Abbiamo il Parco Nazionale del Gran Paradiso, dove vedere camosci e stambecchi correre in libertà; il Parco Nazionale dello Stelvio, dove rilassarvi tra stelle alpine, genziane e cervi. Volevate incontrare Yoghi? Perchè non andare a trovare l'orso bruno marsicano nel Parco Nazionale di Abruzzo, Lazio e Molise? E ancora ci sono il Parco delle Dolomiti Bellunesi, il Parco Nazionale delle Cinque Terre, il Parco Nazionale del Pollino – tra aquile reali, grifoni e lupi appenninici -, il Parco del Cilento, quello del Circeo, il Parco dell'Asinara e quello del Gargano.
E pensate ai vantaggi: a queste visite si possono unire notti in splendidi castelli, nei borghi medievali, nelle masserie o magari in una Spa rilassante. Sì, perché un'ulteriore prerogativa della nostra terra è la ricchezza di acque e stazioni termali, che si possono trovare in tantissime regioni da nord a sud.

La natura vi piace, ma preferite il mare? Anche in questo caso c'è solo l'imbarazzo della scelta, tra Sardegna, Puglia, Sicilia, Capri, Costiera Amalfitana, le Isole Eolie, le Egadi, le Pelagie, le Tremiti, le Pontine... Sapevate che ci sono oltre 800 isole in Italia (ma solo 80 abitate.. che comunque è un bel numero e non vi basterebbe la luna di miele per visitarle tutte)? L'Italia ha poi un ulteriore plus rispetto ad altri Paesi: accanto al mare ci sono infinite attrazioni storico-artistiche. L'elenco è lunghissimo, ma pensate, ad esempio, alla Valle dei Templi in Sicilia, ai palazzi di Palermo, ai Trulli in Puglia, alla cattedrale di Amalfi, a quella di Trani, a Castel del Monte...

Siete patiti soprattutto di arte e architettura? Ok, ci sono Roma, Firenze, Venezia.. lo sappiamo. Ma che ne dite di un giro delle Ville Palladiane venete, affrescate dal Veronese e da Tiepolo? O della scoperta dei tesori di Mantova, tra cui lo stupefacente Palazzo Te? O Padova, Trieste, Urbino, Assisi, Napoli...
Vi piace la storia? Da dove volete cominciare, da quella antica coi Fori Romani? Preferite indagare i misteri dell'Egitto al Museo Egizio di Torino? Cercare tombe etrusche? Rimanere ammutoliti per la meraviglia mentre girate Ercolano e Pompei - sito che negli ultimi anni ha riaperto e restaurato numerose domus ricche di tesori- ? Volete lasciarvi incantare dai mosaici ravennati o da quelli di Aquileia? Sentirvi piccoli davanti ai Templi di Agrigento? O fare un salto nei secoli e arrivare al Medioevo, con la visita di città e borghi mozzafiato come Volterra, San Giminiano, Subiaco, Spello, Locorotondo, Cervo, Castell'Arquato e una miriade d'altri?

Potete studiare una luna di miele enogastronomica – estremamente consigliato il giro delle Langhe, con degustazioni di tartufo bianco d'Alba se vi sposate in autunno -, o una che ripercorra le orme del Gran Tour dei grandi scrittori. A questo proposito Starhotels ha lanciato un programma speciale, Starhotels Collezione Gran Tour, un viaggio alla scoperta delle destinazioni italiane più iconiche sulle orme del leggendario Gran Tour di fine Ottocento.

Se siete amanti del cinema o della letteratura potete pensare di progettare un viaggio di nozze ispirato ai vostri film o romanzi preferiti: c'è la Sicilia del Gattopardo, de Il Postino e di Montalbano, la Roma di Vacanze Romane e di Woody Allen, la Venezia di Casanova o di James Bond (solo per fare due esempi, ma sarebbero centinaia), la Verona di Shakespeare, la Matera di Pasolini e Mel Gibson, la Trieste di Svevo, Joyce e Rilke, i paesaggi manzoniani e quelli di Star Wars.
Potete scegliere i vostri itinerari grazie alle guide alle migliori trattorie d'Italia o alla Guida Michelin, se volete darvi alla cucina stellata.
Potete seguire i percorsi suggeriti dalla nuova edizione “Italia On the Road” lanciata da Lonely Planet, per un giro lungo tutta la Penisola. O potete optare per un mix di natura, arte e relax in un'aera circoscritta.

Qualsiasi regione e opzione scegliate, il vostro viaggio di nozze italiano saprà superare ogni vostra aspettativa e vi farà innamorare follemente dello Stivale che tutto il mondo ci invidia.

“La nostra meta non è mai un luogo, ma piuttosto un nuovo modo di vedere le cose”. Henry Miller.
 


Veduta di Polignano a Mare. Foto cortesia di Michele Falzone - IG: @michele.falzone