ANGELO LORENZI
loading...

ANGELO LORENZI

ANGELO LORENZI

Angelo Lorenzi wedding & event planner

Si scrive “Wedding planner”, si traduce “regista di sogni”. Angelo Lorenzi, wedding & event planner, nonostante la giovane età, vanta una pluriennale esperienza in questo settore grazie alla formazione maturata nel management di una delle più esclusive location della provincia di Bergamo, sua terra di origine.

Il suo lavoro consiste nell’ascoltare la sposa, conoscerne gusti, aspettative e desideri, per poi tradurre tutto ciò in realtà. Angelo, infatti, dopo aver capito come la coppia vorrebbe quel giorno, sulla base del budget a disposizione, fa in modo di ricreare quella visione, di trasmettere quella precisa atmosfera e ci riesce sempre grazie alla sua grande predisposizione all’ascolto e all’innata sensibilità. Gli studi di filosofia, la cultura dell’immagine ed una continua ricerca volta a carpire nuovi stili e le tendenze del momento non sono che il corollario a queste sue doti.

Angelo sottolinea come nel suo lavoro sia fondamentale la capacità di avere una visione d’insieme dell’evento, unita, però, ad una grande attenzione ai dettagli: vista la delicata componente psicologica intrinseca a questa particolare occasione, sbagliare anche un solo particolare potrebbe essere fatale. Per questo il matrimonio rappresenta la sfida più complessa, rispetto ad altri tipi di evento che Angelo organizza (quali sfilate, party aziendali, baby shower), ma è proprio questa difficoltà a rendere più gratificante il risultato finale.

In un periodo storico in cui spopolano video tutorial e “fai da te” e dove è relativamente facile e veloce ricercare su internet ciò di cui si ha bisogno, ci si potrebbe chiedere quale sia la reale utilità di questa figura professionale per le proprie nozze; tanto più che il proliferare di workshop e mini corsi di formazione ha portato ad un’invasione sul mercato di wedding planner improvvisati e senza reali competenze in ambito organizzativo. E’ per questo che è bene sottolineare che un wedding planner non è colui che si limita a suggerire un colore in voga, o a preparare una confettata decorata; non è colui che mette qualche fiocchetto qua e là. Il nome stesso lo sottolinea: egli è un pianificatore, un organizzatore che si occupa della programmazione, del budget, dell’esecuzione del progetto e del coordinamento dell’evento. La sua conoscenza a 360° dei fornitori, le competenze in fatto di ristorazione, l’aggiornamento costante circa le tendenze del settore e l’attitudine al problem solving gli permettono di rendere reale il giorno che ciascuna sposa sogna per sé.

Nel parlarci del proprio lavoro, Angelo non nasconde come, ad esempio, per lui sia più facile ottenere alcune concessioni da parte delle location, grazie al rapporto di fiducia e collaborazione instaurato con esse, e di abbattere, di conseguenza, certi paletti che le stesse imporrebbero agli sposi. Oltre a questo, ricevute le indicazioni generali dalla coppia, per lui è più semplice e rapido trovare i fornitori adatti e reperire tutti gli elementi coordinati che meglio contribuiscono a realizzare i desideri della coppia.

Angelo mostra grande attenzione alle novità provenienti da tutto il mondo, tanto che ogni anno si reca alla fiera parigina Maison et Objets per studiare le nuove mode ed acquistare oggetti esclusivi per i suoi allestimenti; tuttavia, da grande amante dello stile e del gusto italiani, egli difende le nostre tradizioni e sostiene che la sposa va guidata nelle sue scelte per evitare che, influenzata da social come Pinterest ed Instagram, voglia inserire nell’organizzazione elementi tipici di matrimoni stranieri, talmente decontestualizzati da risultare un po’ ridicoli.

A proposito di stile italiano, tra gli arredi di cui dispone nel suo fornito magazzino, troviamo vetri colorati che ci richiamano alla mente Murano, nonché le pittoresche vie di Burano e - nuovi arrivati - alcuni splendidi lampadari fiorentini, che uniti agli eleganti allestimenti floreali che Angelo realizza, diventano importanti elementi scenografici.

Domandiamo, infine, ad Angelo quale matrimonio famoso avrebbe voluto organizzare e ci risponde: “Quello di Byoncé”.

“Ma non è italiana” replichiamo per rimanere in tema con quanto appena asserito.

Visita il sito di Angelo Lorenzi

http://www.angelolorenzi.it