Studio fotografico

Studio fotografico

Fotografi professionisti

Studio fotografico Milano CLICK E CHIC

Studio fotografico professionale  a Milano Click E Chic da vent’anni realizza servizi fotografici ad alta risoluzione  matrimoniali eleganti e mai scontati, sia in Italia che all’estero.

I nostri reportage di nozze sono freschi, spontanei e curati fin nei minimi dettagli. Ci piacciono principalmente gli scatti naturali che esprimono allegria e spontaneità e che sanno catturare con immediatezza il momento.

Diamo altrettanta importanza alle fotografie in posa, che sono il perfetto complemento alle immagini in stile reportagistico: sguardi, luce, inquadratura, tutto viene pensato e studiato per creare una foto dal sapore naturale e in grado di comunicare eleganza e bellezza, senza risultare costruita.

Accompagniamo i nostri sposi in ogni momento con discrezione, professionalità e cortesia. Con occhio attento riprendiamo ogni dettaglio, così che i ricordi della giornata possano durare nel tempo.

Le esperienze maturate negli anni nella moda, nell’editoria, nel mondo dell’arte e degli eventi ci consente un approccio creativo, originale e innovativo al mondo del wedding.

Dagli scatti di rito alle foto più spontanee e naturali scriviamo con le immagini il racconto del vostro matrimonio.

Lo foto studio Click E Chic è stato riconosciuto dalle più importanti associazioni matrimoniali: TauVisual, Anfm, Certified by Leica.

I nostri fotografi

ANDREA CIRIMINNA

Fotografo Milano Andrea Ciriminna

Fotografo, fondatore e co-titolare di Studio Fotografico Click E Chic

Da ragazzino scopre il suo amore per la fotografia e la chimica e allestisce nel bagno di casa la prima camera oscura, obbligando i familiari a starne fuori per ore. Da allora la passione per le antiche tecniche fotografiche non lo ha mai lasciato.
Ha lavorato in teatro con il mimo francese Marcel Marceau, per poi trasferirsi a scattare servizi di moda sulle assolate spiagge di Miami per un anno.
Si è avvicinato al matrimonio quasi per caso, spinto da clienti dell’editoria che non volevano “il solito fotografo di matrimonio” e così, a poco a poco, ha fatto nascere Click E Chic.
Anche se ora passa un po’ meno tempo in camera oscura – che peraltro non ha abbandonato – la sua passione per la chimica rimane e si traduce in sperimentazioni in cucina: birrifica, produce  conserve, verdure fermentate, yogurt e kefir… E questa volta la famiglia gliene è grata.
La sua canzone? Kodachrome!
La sua passione oltre alla fotografia? Le radio.
Il film preferito? Probabilmente Pulp Fiction.
I fotografi che lo hanno influenzato? Beh, se è lunga la lista di Barbara, quella di Andrea è infinita! Primo fra tutti Ansel Adams, maestro di camera oscura.. e poi  Peter Knapp, Bob Krieger, Paolo Roversi, Irving Penn, Bert Stern, Peter Beard, Guy Bourdin, Peter Lindberg…

Barbara BadettI

Fotografo Milano Barbara BadettI

Fotografa e co-titolare di Studio Fotografico Click E Chic

Da piccola era timidissima e non parlava con gli estranei. Chi la conosce adesso non ci crederebbe mai! Tanto più che parla tre lingue pur di poter chiacchierare con tutti…
Da sempre amante della fotografia, dell’arte e della pittura (dipinge, ha un diploma di affreschista ed è incisore), da piccola cercava di rubare la macchina fotografica al padre, finché non glien’é stata regalata una.
Si è laureata in Economia e Commercio e ancora non ha capito il perchè, dal momento che la sua strada era ormai già tracciata verso ambiti più creativi.
Adora visitare le mostre – ma non andate con lei o vi terrà dentro ore -, è una lettrice vorace, è precisa e anche un po’ pignola quando si tratta di scrittura (cura lei quasi tutti gli articoli del blog e della rivista) e ha una passione viscerale per il mare e per il rock.
Pittore preferito? Rembrandt.
La sua eroina? Anche più di una… ma di getto: Margaret Bourke-White (consiglia a tutti la sua biografia “Il Mio Ritratto”).
Il suo fotografo preferito? Dipende! Arnold Newman, Avedon e Annie Leibovitz per i ritratti, Doisneau per l’ironia, Munkacsi per l’innovazione rispetto al suo tempo e il dinamismo, Saul Leiter per i riflessi e il cromatismo, Weston perchè ogni still life è una piccola opera d’arte… si potrebbe andare avanti a lungo!

FRANCESCA

Fotografa Francesca

Fotografa

Il suo primo ricordo legato al mondo della fotografia risale a quando era molto piccola: sono le diapositive degli avventurosi viaggi in giro per il mondo del padre giornalista ad accendere in lei la voglia di cominciare a raccontare con le immagini. Per questo studia fotografia alla Laba (Accademia di Belle Arti) di Brescia.
Si definisce una persona precisa e riflessiva, ma allo stesso tempo è attiva e piena di energie, stare ferma non fa per lei! Questo si traduce in uno stile fotografico fresco e spontaneo e contemporaneamente attento ai dettagli.
Da qualche anno pratica Muay Thai e per questo uno dei suoi sogni nel cassetto è visitare la Thailandia, anche se la città che ha nel cuore è Londra, dove ha vissuto per un periodo e in cui torna appena le è possibile
Il suo film preferito? Ovviamente Notting Hill, dove sogna un giorno di trasferirsi.
Vorrebbe rinascere Carrie Bradshaw, adora fare shopping e ha un debole per gli abiti floreali, i colori pastello e le borse (più piccole sono meglio è!).
I fotografi preferiti? Helmut Newton per l’eleganza degli scatti, Erwin Olaf per la perfezione nella composizione e Annie Leibovitz per la profondità dei suoi incredibili ritratti.

GIANNI

Fotografo Gianni

Fotografo ritratti

Da Siciliano D.O.C non può che amare il mare e la luce…. e sono proprio i giochi di luce la caratteristica principale del suo stile fotografico.

Laureato in architettura, ma con la passione per la fotografia che lo “perseguita” fin dall’adolescenza, ha studiato e fatto la gavetta presso diversi laboratori e studi fotografici siciliani, prima di arrivare nel freddo nord, che però sembra essergli congeniale.

Preciso, discreto, instancabile… è quasi lo “svizzero dello studio”.  Ma quando si parla di fotografia gli occhi gli si illuminano di passione, da vero mediterraneo.

I suoi sport? Il basket e il nuoto.
Il suo fotografo preferito? Lui sostiene Andrea Ciriminna… ma dobbiamo credergli?

MASSIMILIANO

Fotografo Milano Massimiliano

Fotografo reportage

Soprannominato da sempre “Riccio”, Max lavora con Andrea da prima della fondazione di Click E Chic.

Dopo gli studi alla Bauer di Milano ha viaggiato a lungo in Argentina e California, sulle orme di Ansel Adams e dei grandi della fotografia.

La fotografia di matrimonio è una delle tappe della sua vasta ricerca fotografica, che l’ha portato a occuparsi anche di still life e di paesaggio urbano.

Esperto di banco ottico, e in generale appassionato di fotografia analogica, è il complemento ideale di Andrea e dei suoi esperimenti in camera oscura.

Ama la natura, è vegetariano, ciclista, ecologista e sognatore. La sua letteratura preferita è quella di viaggio e apprezza in particolare gli scritti di Tiziano Terzani sull’Oriente.

Il suo fotografo preferito? Ansel Adams, ovvio. Il suo maestro: Gabriele Basilico, fonte di ispirazione per la ricerca sull’architettura.

MASSIMO

Fotografo Massimo

Fotografo

Giovane promessa del calcio, Massimo ha passato l’infanzia e l’adolescenza rincorrendo il pallone (sì, come Holly e Benjy) e a tredici anni ha lasciato casa per la carriera agonistica.

A causa di un grave infortunio ha dovuto abbandonare i campi da calcio per scoprire, però, un nuovo grande amore: quello per la fotografia.

E noi ne siamo ovviamente felici!
Brillante reportagista, si è formato alla scuola dei grandi maestri partenopei, di cui mantiene lo stile impeccabile, con un tocco di estro.

Appassionato di gatti, non poteva che chiamare le sue due splendide gattine: Riccia e Frolla.

ELISA

Grafica Elisa

Grafica

Figlia di una grafica e di un ingegnere/pittore, Elisa cresce con le arti visive per colazione. Disegna da sempre, quindi la scelta sul “cosa fare da grande” è naturalmente design al politecnico.

Nonostante il suo grande amore per il digitale, si sa che il primo amore non si scorda mai, per cui continua a disegnare e acquarellare.

Attualmente vive come un supereroe: interaction designer di giorno e grafica editoriale di notte. O il contrario, dipende dai momenti!

Alla passione per matite e acquerelli si aggiunge quella per la tipografia, che esprime nella scelta iper accurata dei font utilizzati nelle partecipazioni e in tutto il corredo nozze.

Come canta Vasco, è un’inguaribile romantica.
I libri della formazione? Tutti i Munari e tutti i Falcinelli.
Il pittore preferito? David Hockney.
I viaggi da fare e rifare? Nepal, Giappone (dove ha anche vissuto, NDR).

Cerchi uno studio fotografico professionale per realizzare le tue idee?

Richiedi il tuo preventivo personalizzato, contattaci.
Valuta questa pagina