L'elemento divider non è registrato o non ha un file view.php.
L'elemento contacts non è registrato o non ha un file view.php.

Virna Toppi e Nicola Del Freo Sposi

Virna Toppi e Nicola Del Freo Sposi
Domenica 16 ottobre Virna Toppi e Nicola del Freo, primi ballerini del Teatro La Scala, hanno suggellato il loro grande amore nella suggestiva cornice di Villa Subaglio.

Nozze a passo di danza

Noi di Click E Chic vogliamo raccontarvi cosa abbiamo visto – e documentato nei nostri scatti – con un taglio un po’ più personale rispetto ai nostri abituali articoli. Sì, perché la bellezza e la gioia di cui siamo stati testimoni questa volta hanno lasciato davvero il segno: credo che ogni donna meriti di essere guardata come Nicola guardava – e guarda – Virna. E viceversa.

3 cerimonia

Si usa spesso l’aggettivo raggiante per descrivere gli sposi, ma in questo caso il termine è più di un semplice “modo di dire”: domenica la felicità era davvero palpabile.

Durante la cerimonia religiosa, che si è svolta sotto una “navata” naturale formata dai cipressi della villa, Virna ha detto a Nicola che lei “lo sapeva”: aveva capito dall’inizio della loro storia – cominciata 8 anni fa danzando insieme sul palco de La Scala – che lui sarebbe stato un giorno suo marito, il suo compagno per la vita. E lo sapevano anche i suoi testimoni – l’amico del cuore Filippo e la sorella Maura – che lo hanno ricordato nei loro toccanti discorsi.

Ma partiamo dall’inizio. Anzi, procediamo per parole chiave…

Eleganza

Entrambi gli sposi indossavano abiti Armani disegnati dal celeberrimo stilista per loro: una silhouette perfetta in grado di valorizzare ed esaltare il fisico, il portamento e la personalità dei due danzatori “con la raffinatezza e l’eleganza che contraddistinguono Giorgio Armani”, ci tiene a precisare Virna.

Lo splendido vestito sartoriale, dal taglio inconfondibilmente Armani, fasciava in modo scultoreo la sposa aggiungendo, se possibile, ancora più classe alla sua figura.

fedi nuziali bulgari

Un velo lunghissimo, che la copriva fino ai piedi, ha creato un effetto mozzafiato all’arrivo di Virna all’altare. E l’espressione rapita di Nicola ne è stata la conferma.

Ai piedi di Virna un paio di magnifiche – e altissime – décolleté dono di Arianna Casadei. A curare il suo look ci hanno pensato Armani Beauty, con Luca Mannucci al make up, ed Elisa Rampi che si è occupata dell’acconciatura, anzi, delle due diverse acconciature sfoggiate dalla sposa.

Anche Nicola indossava un total look Armani: elegantissimo abito blu scuro, cravatta argento, calzature e gemelli della Maison.

Romanticismo

La cerimonia religiosa si è svolta all’aperto, sotto i maestosi cipressi secolari di Villa Subaglio.

I cento invitati erano visibilmente commossi e rapiti all’arrivo di Virna al braccio di suo padre, preceduta dal paggetto porta fedi – queste ultime, regalo della Famiglia Bulgari – e seguita da due deliziose damigelle che le hanno sorretto il velo. E nell’attimo in cui gli sguardi di Virna e Nicola si sono incrociati i loro volti si sono illuminati… e qualche lacrima ha iniziato a scorrere, non solo dagli occhi della sposa.

Particolarmente toccante è stato il momento dello scambio degli anelli, quando il sacerdote ha invitato Virna e Nicola a guardarsi e a “prendersi qualche istante tra loro”: le espressioni dei due innamorati hanno detto a tutti i presenti più di mille parole, ve lo possiamo garantire!

Gusto

Al termine della funzione, sotto una pioggia di riso, gli sposi si sono avviati verso il giardino all’italiana, dove ad attendere loro e gli invitati c’era il ricco aperitivo a cura de La Casa dei Sapori. Tra gli ospiti, tantissimi colleghi e amici della coppia e tra questi l’étoile Roberto Bolle. A deliziare tutti, oltre alle ottime proposte gastronomiche del catering, c’erano le note della meravigliosa Ensemble Symphony Orchestra di Massa Carrara, che ha intrattenuto gli intervenuti durante l’intero evento.

Il pranzo si è poi svolto all’interno delle splendide sale affrescate di Villa Subaglio, mentre il taglio della torta – una squisita millefoglie decorata da una cascata di frutti di bosco – è avvenuto in giardino, complice un sole ottobrino più che clemente. Che avesse capito anche lui l’importanza della giornata?

Una nota dolce: gli sposi hanno voluto accanto a loro, durante il taglio, anche i nonni. Virna ha raccontato che la coppia aveva appena festeggiato sessantun’anni di matrimonio e che rappresenta dunque il suo esempio.

Colore

La luce di ottobre ha esaltato i delicati colori cipria scelti per le decorazioni floreali curate da I Fiori di Zoe: avorio, rosa cipria e giallo di Napoli hanno fatto da contrasto al cielo blu e alle sfumature autunnali del parco.

Le nuance pastello hanno caratterizzato anche la mise en place ai tavoli, in armonia con le pareti dai colori tenui delle sale interne.

Il risultato ottenuto è stato quello di un’eleganza estrema in ogni dettaglio.

Allegria

Qui dovrei raccontarvi della festa danzate che è seguita al primo ballo degli sposi. Ma a dire il vero l’allegria ha caratterizzato ogni momento della giornata, a prescindere dagli attimi di commozione, perché se è vero che le lacrime ci sono state, erano tutte di gioia.

Abbiamo avuto sorrisi e abbracci al termine della funzione, risate durante il momento “vintage photobooth” con banco ottico e polaroid – il servizio esclusivo di Click E Chic che gli sposi hanno scelto per intrattenere in modo originale i propri invitati – e infine balli sfrenati durante il dj set nelle cantine della villa.

Che dire: un gruppo di ballerini affiatati e di altissimo livello che si scatena sulla pista da ballo è indubbiamente uno spettacolo!

Organizzazione

Dietro all’organizzazione e al coordinamento di questo giorno così speciale ci sono state le figure importanti di Cristian e Rachele di Calliope Wedding.

Pianificazione accurata, attenzione ai dettagli, occhio vigile durante tutto l’evento, cortesia con tutti: questi sono alcuni degli aspetti che traspaiono dal loro lavoro.

0001 P1330246

E poi la sorpresa: anche loro, come me, sono rimasti particolarmente colpiti da questo matrimonio, nonostante abbiamo tutti alle spalle anni di esperienza nel mondo wedding. “Virna e Nicola sono una coppia che mi è entrata nel cuore”, confessa Cristian. Come dargli torto?

Barbara Badetti

4.9/5 - (15 votes)
Condividi questo articolo

Un commento

  1. Complimenti!
    Il matrimonio dell’anno. Sobrio, elegante e raffinato.
    I fotografi sono stati bravissimi!

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.